WWDC 2008: Oggi è il giorno!

Per tutti gli appassionati, oggi alle 19 è iniziato il WWDC 2008, con l’immancabile keynote di Steve Jobes.

Per seguire tramite le news vi consiglio di andare qui:

http://www.melablog.it/post/6065/wwdc-2008-il-keynote

mentre se volete la diretta audio potete andare qui:

http://www.appletribu.com/

Speriamo nell’iPhone italiano! 😀

Charis Tsevis crea Steve Jobs con i suoi prodotti

2313082920_27ce2a886e.jpg

L’immagine che vedete qui sopra è stata realizzata dall’artista Charis Tsevis per l’articolo “The Trouble With Steve Jobs“, pubblicato qualche tempo fa dalla rivista americana Fortune. Per chi non se ne fosse accorto, l’immagine è interamente costituita di prodotti Apple ed è pure stata “aggiornata” per includere le ultime novità presentate da Steve Jobs al MacWorld 2008. Inutile precisare che l’artista ha realizzato quest’opera su un Mac!

Su Flickr si trovano numerose altre opere realizzate da Tsevis con la stessa tecnica. Oltre a diverse versioni di Steve Jobs, tratte dalle foto più famose, troviamo anche un ritratto di Barack Obama. Per realizzare queste immagini l’artista usa alcuni script creati personalmente con Synthetik Studio Artist, e programmi come Adobe Photoshop e Apple QuickTime Pro.

88343420_6c1febcf5e.jpg

La prima immagine della serie “Steve Jobs” è quella che vedete qui sopra ed in origine era stata creata per un Mac Magazine greco che però non l’ha mai pubblicata. Su Flickr è poi stata notata dal direttore della rivista spagnola ABC, ed è stata linkata da più di 50 blog . L’autore dell’articolo che l’immagine avrebbe dovuto illustrare in origine, l’ha poi scelta per la copertina del proprio libro su Steve Jobs. La popolarità riscossa da Tsevis cn questa immagine lo ha spinto a realizzarne altre, fino ad arrivare al ritratto pubblicato da Fortune.

[via TheAppleLounge] “

 

Chi l’ha detto? Steve Jobs!

Girovagando su acuni siti, da me ritenuti molto interessanti, sono capitato per caso su un post scritto un pò di tempo fa su TheAppleLounge e mi sono veramente divertito a leggerlo!! 😀

steve_jobs.jpgVi siete mai chiesti cosa resterebbe di Oscar Wilde o Jim Morrison se non avessero mai pronunciato le loro frasi più famose, che tutti almeno una volta abbiamo letto o scritto sui diari delle superiori, che sono state riprese dalla comunicazione di massa e si sono trasformate in slogan di cui spesso s’ignora l’origine? Resterebbero certamente grandi opere letterarie e pagine della storia della musica rock, ma mancherebbe quel quid che mitizzi in maniera immediata e globalmente riconosciuta la figura e l’esistenza di questi personaggi, forse semplificandone le complessità ma certamente delineandone il pensiero e la forma mentis in un ottica di fruizione immediata. Forse è presto per parlare in questi termini di Steve Jobs, anche perché per fortuna è ancora vivo e vegeto e non riposa al Père Lachaise come i due illustri signori citati. Tuttavia stiamo parlando di una leggenda vivente, almeno secondo i recenti riconoscimenti, e abbiamo pensato che poteva essere utile scartabellare fra i numerosi aforismi che gli si attribuiscono per cercare di capire meglio il carattere di questo Prometeo della tecnologia globale.

Ecco a voi dunque alcune citazioni scelte direttamente dal nutrito carnet di frasi celebri del più potente businessman d’America…”

Vi consiglio di leggere quest post fino alla fine, perchè molto interessante e divertente (sotto alcuni aspetti 🙂 )!

[continua]

MacWorld 2008 – Guardate il keynote

Per tutti gli interessati, il keynote del MacWorld 2008 è disponibile sul sito della Apple

Steve Jobs illustra tutte le novità della Apple, tra cui l’ormai famoso MacBook Air.

Buona visione! 😀

Keynote Macworld 2008 immagini live

Per vedere le immagini live del MacWorld 2008 potete visitare questi siti:

MacRumors.com

engadget

il blog di Nicopi

Ecco alcune immagini prese in questi siti

dsc_0193.jpg

dsc_0194.jpg

dsc_0195.jpg

per le altre immagini fate riferimento ai siti che ho indicato prima, comunque solo una cosa…questa volta la Apple ha dato il meglio di se!

Per vedere un tuor guidato (in inglese) del MacBook Air andate su Apple.com