Mac vs Pc: un classico del “futuro”

“tratto da melablog.it

In questi giorni sta facendo il giro della rete questo divertente estratto di “Mystery Science Theatre 3000“, una vecchia serie televisiva americana andata in onda da fine anni ‘80 alla fine dei ‘90. A quanto ne so, nel nostro paese non è mai stata trasmessa, ma questo non toglie la possibilità di farci 2 risate.

Il filmato è tratto dall’episodio numero 304 e vede come protagonisti i due robot alle prese con i comandi della navicella, i quali fanno rimpiangere a Tom Servo (il robot alle prese con il computer di bordo) l’usabilità di un Mac.

Che i realizzatori della campagna Get a Mac di Apple fossero fan di questa serie televisiva? Tutto può essere.”

enjoy 😀

Annunci

Firefox Download Day – Un’impresa da Guinnes

Mozilla punta al Guinness dei Primati per il maggior numero di download in occasione del lancio ufficiale di Firefox 3

28-05-2008

Mozilla ha annunciato oggi di voler stabilire il record mondiale per il maggior numero di download di un programma effettuato nell’arco di 24 ore. Il tentativo di stabilire il nuovo record per il Guinness dei Primati è previsto in occasione della giornata di lancio di Firefox 3; giornata che per l’occasione verrà denominata Download Day.

Mozilla invita la propria comunità globale a diffondere la notizia e a partecipare all’impresa per il raggiungimento del record invitando quante più persone possibili a scaricare Firefox 3 e dando vita a feste locali dedicate al Download Day.

Da 2004 a oggi la comunità Firefox è cresciuta sino a contare un numero superiore ai 175 milioni di utenti. Firefox è disponibile in oltre 45 lingue e viene utilizzato in oltre 230 diversi Paesi. L’entusiasmo della vasta comunità Mozilla si riflette ogni giorno nell’impegno comune di diffondere Firefox presso i propri amici, familiari, conoscenti. Il Download Day continua sul solco tracciato da questa tradizione e si propone di incanalare l’energia della comunità Firefox per contribuire a migliorare l’esperienza dell’utilizzo del web per ciascun utente, ovunque esso si trovi.

Gli appassionati di Firefox potranno contribuire al Download Day diffondendone la notizia, richiedendo ai propri amici, familiari e conoscenti di scaricare la nuova versione del browser, dando vita a feste dedicate al download di Firefox 3 o inserendo degli appositi pulsanti “Download Day” sui propri siti web affinché il record per il Guinnes dei Primati possa essere raggiunto. Ecco i principali riferimenti per prendere parte al Download Day e sostenere Mozilla nel tentativo di stabilire il record:

Per seguire l’evolversi del numero di download e per avere ulteriori dettagli in merito alla data ufficiale di lancio di Firefox 3: www.spreadfirefox.com/it/worldrecord.

Mozilla Corporation

Mozilla è una comunità globale impegnata nello sviluppo di software e tecnologia libere e Open Source in grado di migliorare l’esperienza online di ciascuna persona. Lavoriamo seguendo un processo di sviluppo altamente disciplinato, trasparente e basato sulla cooperazione, sotto il controllo dell’organizzazione senza fini di lucro Mozilla Foundation. In qualità di consociata interamente controllata da Mozilla Foundation. Mozilla Corporation si impegna nello sviluppo e nella promozione dei prodotti Mozilla. Questa struttura unica consente a Mozilla di supportare finanziariamente e far crescere una comunità innovativa, competitiva e di successo. Per ulteriori informazioni: www.mozilla.com

Ecco alcuni banner per promuovere l’impresa:
Download Day - Italian

Download Day - Italian

li trovate tutti nel sito

http://www.spreadfirefox.com/?q=affiliates/homepage

Ladri catturati grazie ad un MacBook

Che spettacolo questa notizia! 😀


Qualche giorno fa alcuni ragazzi hanno subito un furto in casa. I ladri hanno depredato l’appartamento portando con loro anche due computer portatili, di cui uno era un MacBook, di proprietà di una ragazza impiegata in un Apple Store.

Questo ragazza è stata avvertita da un amico che il suo computer era online, per cui ha utilizzato la funzione Back to My Mac per collegarsi al MacBook ed attivare la condivisione dello schermo, quindi ha attivato la videocamera iSight integrata.

A questo punto ha potuto notare che il personaggio davanti al computer era un conoscente che aveva partecipato ad una festa organizzata nel suo appartamento qualche settimana prima.

Usando Photo Booth, la vittima del furto ha scattato alcune foto che hanno permesso di incastrare il ladro ed il suo complice, consentendo così il recupero della refurtiva.”

[tratto da MelaBlog che ha riportato la notizia dal New York Times]

Steve Ballmer e il suo MacBook Pro

Ho trovato questa notizia, e non ho potuto resistere! 😀

“Tratto da The Apple Lounge

2439499170_a0e8e46fb1.jpg

Non è cosa da tutti i giorni imbattersi in foto come queste. Steve Ballmer, il saltellante CEO di Microsoft, è impegnato in un tour di conferenze mondiali che lo ha recentemente portato anche in Italia. In Belgio, durante uno degli eventi, a fare compagnia a Ballmer sul palco c’era nientemeno che un MacBook Pro, utilizzato per proiettare le slides della conferenza. Non è dato sapere se il computer appartenesse efftivamente a Ballmer. Alcuni utenti di Flickr, presenti anch’essi alla conferenza, sostengono che il Mac appartenesse agli organizzatori dell’evento. Altre foto in questo set. In ogni caso, ve lo immaginate El Jobso che tiene il suo Keynote utilizzando un Dell? Io proprio non ci riesco.

Non è ben chiaro se Ballmer stesse addirittura utilizzando Keynote per la presentazione. Il buon senso suggerisce che Monkey Boy, come viene scherzosamente chiamato il secondo uomo più importante di Microsoft, stesse in realtà utilizzando PowerPoint sull’unico computer disponibile in quell’occasione. Riesce difficile comprendere come mai proprio Ballmer, l’uomo che rise dell’iPhone vaticinandone l’insuccesso, non abbia avuto la possibilità di chiedere agli organizzatori di utilizzare un computer Windows. E soprattutto, perché nessuno ha pensato di mettere anche solo una cartellina o un paio di fogli di carta davanti al MacBook, per nascondere, almeno goffamente, il familiare logo di Cupertino? [continua]”

enjoy 😀

Wallpaper “nascosti” su Ubuntu Hardy!

Moltissimi siti o blog hanno riportato la notizia dell’uscita della nuova versione di Ubuntu, ma pochissimi (o quasi nessuno), ha notato una cosa che non è sfuggita al LuNa che su OpenSource2007 scrive:

“Andate a curiosare in quella cartella (/usr/share/backgrounds) e trovate ben cinque 5 wallpapers a tema spaziale modello “Astronauta” aka Mark ShuttleWorth ;)

I wallpapers in questione sono questi:

buona ricerca dei wallpaper! 😀

[via Open Source 2007]

Locandina Ubuntu Hardy Heron

Questa locandina l’ho trovata su http://affogandonellagranderete.blogspot.com

l’ho trovata veramente bella e simpatica e, aspettando l’uscita di Hardy Heron, ve la posto

enjoy! 😀

[via affogandonellarete]

Maya – Effetto Domino

Girovagando in lungo e largo per il web, ho trovato un ottimo sito che propone molti Tutorials per Maya, Gimp, Photoshop, 3DS MAX, Flash e molti altri.

Io mi sono soffermato specialmente su i tutorials di Maya, e devo dire che sono veramente ottimi, tutti in lingua inglese (purtroppo), ma veramente fatti bene.

Il sito in questione è http://www.tutorialized.com/

Proprio qui ho trovato il tutorial per fare in Maya l’effetto domino (la pagina del tutorial la potete trovare qui).

Ho modificato un pochino il tutorial (aggiungendo oggetti e textures), e mi è venuto fuori questo:

Non c’è nulla da fare, la modellazione non mi fa impazzire, ma le animazioni mi stanno scompifferando feramente molto (ancora non so fare nulla, ma mi sento moooolto realizzato! 😀 )

enjoy! 😀